indice
Libero Bovio

 

:: Biografia

Poeta e commediografo fra i più stimati - non solo in ambito locale - nella prima metà del secolo scorso, si avvicina anche alla canzone, utilizzando sia il dialetto partenopeo ("Chiove", "'A serenata", "Reginella", "Zappatore" e numerosi altri titoli) sia la lingua italiana: su questo terreno ci rimangono a sua firma autentici classici della nostra musica leggera, come "Signorinella" e "Cara piccina", riprese da parecchi interpreti nel corso degli anni. Legato a un linguaggio fondamentalmente teatrale, sviluppa anche nelle canzoni - scritte con vari compositori, fra i più quotati dell'epoca - un genere di sceneggiatura tipicamente radicato nella tradizione napoletana.